Giorno 4-questioni di soldi

Capita, quando ci sono pochi clienti, di chiacchierare del più e del meno con il mio collega siciliano. Di musica, ovviamente, ma anche di politica (sigh) e di tutto quello che si potrebbe trovare alla FNAC (che qui però non c’è). E mi ha parlato stupito dei prezzi folli che fanno in Italia per dvd e cd, rispetto a quelli austriaci. Quando sono andata alla EMI in centro ho potuto solo avere conferma: Don Giovanni introvabileun dvd introvabile in Italia del Don Giovanni di Losey, venduto in due versioni, la prima normale a 19,90 e la seconda extralusso a 22,90. Peccato che non abbiano la versione con libretto che vorrei io, ma quella la Feltrinelli la propone a 50 euro, forse dimenticando che è fuori produzione -___-;
Adesso voglio proprio capire a quanto sono le MWST (l’IVA) sui prodotti culturali in Austria…

Comincio invece con i consigli seri: se mai doveste andare in banca a pagare un bollettino (Zahlschein), guardate se prima è possibile farlo in automatico. Allo sportello mi hanno aggiunto 3,50 euro rispetto all’importo scritto! Lamentiamoci noi dell’euro delle Poste… 😦
Ma almeno avrò finalmente la chiave della stanza della musica *___* E’ una settimana che non canto e ne sento un gran bisogno… Tanto in cantina chi posso disturbare? 😛
In alto mare ancora per trovare una dannata “Karte mit Quick-Funktion”, un circuito che non avevo mai sentito e che mi serve per pagare la lavatrice e l’asciugatrice. Forse ho la soluzione, ma spero tanto di riuscire durante la pausa pranzo a procurarmela: qui

Per la prima volta mi sono anche fatta un tuffo in centro, abbastanza per vedere le resse per saldi da H&M, Pimkie e Zara e i tanti musicisti e acrobati di strada. E bellissimi (e costosissimi) concerti in Stephansdom. Ma non avendo le foto prometto che tornerò quanto prima per un servizio all’altezza.

E il Wochenende si avvicina… Che faccio, oltre alla megaspaghettata che ho dovuto rimandare anche oggi per litigata con fornello anteguerra?
Lavarmi le lenzuola e cominciare finalmente a dormire su un letto normale potrebbe essere un’idea 😛

PS: pare che in Austria si sia quasi alla crisi di governo… Appena riesco comincerò anche a postare qualche notizia ufficiale da questo benedetto paese.

Annunci

4 Risposte to “Giorno 4-questioni di soldi”

  1. Morpheu5 Says:

    L’IVA austriaca sembra essere uguale quando non più alta dell’Italia: http://en.wikipedia.org/wiki/European_Union_Value_Added_Tax

  2. Morpheu5 Says:

    Uhm, ho il sospetto che il mio commento sull’IVA sia stato segato dall’antispam, eh?

  3. Shuri Says:

    Ehilalà! Sono appena tornata e sono già una fan di NonsoloSacher 😉 scusa ma le ragazzine leggevano “Teen” e mi dev’essere rimasto qualcosa incastrato nel cervello. Comunque, poche ciance e più lavoro! Guarda te… va a Vienna e poi parla della FNAC… Aaaah, questi giovani!! Kussen von Lucy

  4. xalira Says:

    Ah, è vero! Beh, come hai visto scrivo un post al giorno più o meno.
    Tutto bene laggiù? Potevate anche degnarvi di farvi vivi, eh 😛

    Mi fai sapere quando c’è la festa del nonno esattamente? Grazie e saluta tutti 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: