Varie ed eventuali

Veloce veloce prima di scappare al Rathaus (Prokofiev+Stravinskij):

BLOG:
Come vedete a destra ho ampliato molto la sezione link, dalla stampa austriaca a quella italiana a siti interessanti. Mi piacerebbe fare una lista di tutti i blog/communities di italiani a Vienna-e in Austria in generale. Se siete interessati scrivetemi un commento e vi aggiungerò con piacere.

LAVORO:
Il capo è tornato e ho finalmente avuto modo di conoscerlo: mi è sembrata una persona seria e amante del proprio lavoro. Dispiaciuto di non poter pagare le stagiste, ma determinato a fornire il più possibile un bagaglio di competenze professionali. E mi ha anche concesso quel benedetto lunedì libero per tornare a Vienna dopo la festa per mio nonno, evitandomi di viaggiare la notte e arrivare a lavoro stravolta.

E’ tornata anche la titolare del front office, madrelingua tedesca. Mi dispiace un po’ che il mio amico siciliano musicista sia tornato in magazzino, ma soprattutto mi sono resa conto di quanto il mio tedesco sia scricchiolante… Urge ripasso!

In tutto questo è positivo che, con tutti questi rientri, sia arrivata pure una bella Schwarzwälder Kirschtorte fatta in casa per festeggiare 😀 (Non ho mai adorato questo dolce, ma è pur sempre il mio primo in terra austriaca).

PS: quanto ci si mette ad arrivare al Rathaus correndo? Quando torno ve lo dico 😛

Annunci

5 Risposte to “Varie ed eventuali”

  1. nonhovoglia Says:

    Ciao,
    anche io sono a Vienna ………..

  2. Grissino Says:

    Beh, la torta della foresta nera non é proprio uno dei dolci tipici di qui!!
    😛
    Ti devo fare io da guida e consigliarti un bel libro di dolci viennesi ^_^

    Al Rathaus correndo?! Io ci metto 15-17 minuti in metró, cambiando U3 con U2 a Volkstheater…

    Non pagata? Eh, la solita roba all’italiana? Pensa che mia sorella invece é stata pagata per fare la tesi!! (qui a Vienna, eh!). Nooooo, dai che se mi dai questi spunti, inizio e non finisco piú a parlare male del posto dove son nato…

    😀

    Salutoni!

  3. xalira Says:

    Il bello è che lo stage lo faccio pure in un ente statale! :/
    Beh, mettiamola così: mi paga l’università (anche se quando non si sa). E per stare qui pago la metà rispetto a uno stage fatto ad esempio a Milano 😛

    Lo so che la Schwarzwälder non è di qua, ma chissà perché ogni volta che vado in un Paese crucco me la propinano.

  4. Grissino Says:

    Perché é la Sacher tedesca 😀

  5. Morpheu5 Says:

    Comunque a me sembra una torta di tutto rispetto… o_O

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: