Don’t panic!

Questa doveva essere la mia ultima settimana di lavoro al front office dell’Enit, in attesa di migrare verso altri misteriosi uffici… Stamattina, la notizia: la mia collega è finita all’ospedale e probabilmente dovrà essere operata. Lunedì arriva la ragazza austriaca che hanno assunto e dovremo essere noi a insegnarle il lavoro -____-; Quindi per un po’ resterò ancora lì. 
Ma tutto sommato non è andata male: il mercoledì è sempre un giorno tranquillo, anche se le domande strane non sono mancate. E mi sono pure beccata la mancia! Mi sono vista allungare due euro e non sapevo cosa rispondere alla signora che me li offriva per un “kleinen Kaffee”. Ho avuto la tentazione di tenermeli, ma sono soldi che poi vengono usati per acquistare lo zucchero del caffè ecc. Quindi domani gelato per tutti 😀

Poco tempo per rispondere alle e-mail e fare fotocopie, ma non ho avuto attimi di crisi. Vestita curata, precisa e con bene in mente (più o meno) le informazioni che potevo fornire, mi sono sentita padrona dell’ufficio, anche se un paio di telefonate le ho perse mentre servivo i clienti. E mi sono resa conto ancora di quanta soddisfazione dia un lavoro a contatto con le persone, in cui ci si può rendere utile anche solo scrivendo l’indirizzo di un sito internet. Perché sarà anche vero che “tutto si trova in Internet”, ma tra il caos dei doppi-tripli siti dall’aria ufficiale e l’incapacità di usare google, in realtà serve sempre una mano che ti allunghi l’homepage salvatrice. Almeno per ora.

E poi l’altro appuntamento: sabato, ore 15, piazza Santo Stefano. Se non avete niente da fare veniteci, c’è una sorpresa (ma penso che i media ne parleranno). Oppure andate a cercarvi cosa successe il 9 agosto di 90 anni fa… 😛

Annunci

7 Risposte to “Don’t panic!”

  1. Morpheu5 Says:

    Ma poi cosa faranno, lanceranno volantini? Di nuovo? Non è mica originale… 😛

  2. xalira Says:

    😛 Lo vedrai se avrai un po’ di pazienza…

  3. Grissino Says:

    On This Day – 9 August 1918
    **
    Italian air raid on Vienna dropping leaflets, not bombs.
    **
    ??

    Mbé? 😀
    Su, devo studiare e non sono dell’umore giusto, vale proprio la pena di andare? Lanciassero Krapfen ci potrei fare un pensierino ^_^

  4. xalira Says:

    Complimenti! 😀 Non lanceranno niente, purtroppo, il comune non ha dato il permesso…

    Se devi studiare sei scusato, cercherò di fare delle belle foto allora 😉

  5. Morpheu5 Says:

    Che poi tra l’altro, se non lanciavano niente che gusto c’era? Ci sono dei palazzi enormi, il cielo si vede a francobollo! O volavano tra le finestre?

  6. nonhovoglia Says:

    Hai ragione lavorare a contatto con le persone e’ bello anche se essere sempre sorridenti mica facile. 😀 Mi ricordo quando facevo il cameriere …..diciamo che non sono durato molto. 😀

  7. Grissino Says:

    @xalira: sí sí, fai tante foto 😛 Guarda che a buttare le cose dal cielo si schifezza tutta la cittá, meglio cosí.
    @nonhoviglia: infatti, chissá a fare l’helpdesk cosa faresti 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: