Tornata…

Non ero sicura di farcela. Prima le ultime corse per spese varie e il lavoro fino alle 20 per fare da traduttrice a un operatore toscano (e guadagnare due soldi), poi la valigia che non si chiudeva e i chili di carta buttati via perché non stavano da nessuna parte (solo alla Medienmesse ne avevo raccolti almeno 5). La notte in bianco perché per dormire non c’era tempo e comunque avevo troppa paura di perdere il treno delle 6:30.
Colazione alle 5, bacio alla coinquilina che si è svegliata per salutarmi. Partenza stile immigrata transatlantica con valigia, zaino, tracolla e due borse. Strassenbahn 62 delle 5:45 che rischia di partire con la mia preziosa rassegna stampa e i regali lasciandomi a terra, cambio con la D e arrivo finalmente a Südbahnhof, con ampio anticipo ma è stato meglio così. Quasi per automatismo ho messo su l’ultimo album dei Coldplay, che nelle ultime settimane ho ascoltato ossessivamente, e mentre vedevo la periferia di Vienna che piano piano lasciava spazio alla campagna ho pianto in silenzio, senza volerlo e senza un motivo preciso, solo la sensazione che qualcosa stava davvero finendo e che in fondo sarei voluta restare ancora. Un signore tedesco di ottant’anni ha indicato a me e agli altri dello scompartimento un castello sulla collina, “il più antico dell’Austria”, che si poteva vedere dal finestrino. E’ con lui che ho avuto la mia ultima discussione in tedesco; andava a Venezia per l’ennesima volta e aveva già aggiunto il giorno, 1 ottobre 2008, alle altre date sulla copertina della sua guida turistica, come si faceva una volta.

Oggi ho ritrovato una Verona umida, nebbiosa e inquinata, ma la guardavo con occhi diversi e più attenti. E senza volere cercavo punti di contatto con Vienna: l’Adige che diventa il Danubio, un asciugamano steso sul davanzale e un avviso di Trenitalia che da lontano ricordano la bandiera bianca e rossa… Le tasse universitarie mi hanno riportata alla realtà: prima rata aumentata da 496 a 709 euro, senza uno straccio di giustificazione agli studenti. In Austria le hanno appena abolite, nonostante fossero già solo 700 euro all’anno.

Ed è l’ora di rispondere alla domanda: che ne sarà di questo blog?
Per il momento ho ancora almeno 4-5 post da pubblicare, quindi per un po’ non ci saranno problemi. E’ nato come blog su Vienna e tale rimarrà, quindi finite le foto da pubblicare potrei aggiornarlo meno spesso. Ma ogni volta che ne sentirò il bisogno lo farò. Controllate i vostri feed RSS 😉

Annunci

5 Risposte to “Tornata…”

  1. Grissino Says:

    In che senso aggiornare i feeds?

    Eh eh.. esclusi genitori, amici e parenti credo rimpiangerai molto Vienna. 😛

  2. Morpheu5 Says:

    Di questi tempi l’Italia sta smettendo di essere un posto raccomandabile, buono appena per farci due settimane di villeggiatura.

    Magari tra sei mesi migliora.

  3. sariti Says:

    la tua descrizione del viaggio di rientro assomiglia tanto a quelli che ho fatto io nel corso di quest’ultimo anno…stamattina son andata ad iscrivermi al nuovo corso di tedesco (dal 13 ottobre, lun-merc-ven, 17.15/18.45)…non vedo l’ora!

  4. Grissino Says:

    Magari tra sei mesi migliora.
    ***
    Ah ah ah, per un attimo ci ho creduto. Poi quando ho capito, mi son messo a ridere.
    Bella barzelletta, complimenti!
    😛

    @Sariti; síiiii, dai che poi parliamo insieme tedesco!!!
    🙂

  5. Grissino Says:

    P.S.: Ma noooo, perché chiudere il Blog?! Aggiornalo. Anche io da Grissino son diventato Grissinen. E tu… beh, da “Non solo Sacher” fallo diventare “Cercasi Sacher *leggi Vienna* disperatamente” 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: